logo
 Home  Archivio News 

EdC Cosa è

» Sommario
» Il Messaggio
» Storia
» EdC in 14 Frasi
» Per Approfondire

CdM Cosa è

» Sommario
» Il Progetto
» A che punto siamo
» I "Campioni del Mondo" dove sono? (altro TAB)
» Come contribuire
» Contatti
» FAQ - Domande Frequenti
» Qualche regola

» Presentazioni

Lista Progetti

» Time Management
» La Terza Strada
» Storia Macchie Solari
» Certificazione Etica
» Running

Come Contribuire

» Sommario
» Acquistare Libri
» Ordinare Corsi
» Collaborare

Siti Amici

» www.time-management.it
» www.orsaminore.org
» Google+ page

Cerca

Ricerca parole o frasi all’interno del sito.

Login






Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Read EdC Summer's School - suggerimenti per la prossima edizione

Argomento: EdCTags: EdC, Scuola, Summer's School, Resoconto

Alcuni suggerimenti che ho inviato, sia di apprezzamento per l'edizione corrente, che per la organizzazione della prossima edizione.



Carissimi Leo, Antonella, Luigino, tutti,

visto che il riscontro alla scuola si poteva dare anche via e-mail, ho preferito questo mezzo per poter avere più tempo per riordinare i pensieri.
E allora ecco qui il mio piccolo contributo.

Intanto, anche se Luigino ha detto di non soffermarsi sui complimenti, mi sento comunque di farne uno.
Il mix che avete raggiunto di teoria e pratica, con la teoria spiegata con un occhio alla pratica, e la pratica, sostanziata da accenni di teoria, era veramente difficile da ottenere, e la sensazione che ne ho ricavato è che non fosse possibile fare di meglio. In nessuno dei convegni precedenti si era mai raggiunto questo equilibrio, che sa tanto di grande maturità.
Anche il filo che legava gli interventi, profondo e non ovvio, è stato qualcosa che era difficile da ottenere.
Bravi e di più!

I miei suggerimenti sono quindi più volti alla prossima edizione, a cui spero di poter partecipare.

1) Mantenere l'approccio multidisciplinare. Forse si tratta di continuare con il seminario di tipo tematico, ovvero ogni anno un tema. Ma non un tema ristretto, ma un tema trasversale, da sviscerare secondo le varie discipline. Nell’ottica dell’approccio Sophia.

2) Continuare a permettere una partecipazione efficace sia di chi ha già partecipato alla prima, senza penalizzare la possibilità di nuove adesioni. Indica una formula che permetta di far coesistere nelle stesse sessioni persone che hanno partecipato a questa prima, e che vogliono continuare ad accrescere la loro cultura, con altri che vi partecipano per la prima volta, in modo da mescolare “idee nuove ed esperienza”.

3) Valutare bene i pro/contro di allungarne la durata, con un occhio all'impatto familiare di chi ci partecipa: se infatti avere più tempo permette un programma più ampio (e massimizza i vantaggi per chi viene da lontano), causa anche maggiori problemi organizzativi (non sempre facili da gestire) alle famiglie che non hanno la possibilità di partecipare insieme, fino ad arrivare anche a non permetterne la partecipazione (come sarebbe ad esempio stato nel mio caso).

4) Strutturare il lavoro di gruppo, in modo che sia un momento di conoscenza reciproca (come è stato) e anche un momento di condivisione fattiva di talenti (che forse era giustamente prematuro fare in questa prima scuola), nell'ottica di teoria e pratica che abitua le persone a "fare", e non soltanto a "dire"

5) Trovare una formula organizzativa di coinvolgimento e continuità dei gruppi di lavoro dopo la fine della scuola, che li faccia diventare attori attivi nei confronti della preparazione del materiale per scuola successiva.

6) Logistica e organizzazione. Il posto era molto bello, ma difficilmente raggiungibile con i mezzi. Sarebbe meglio un luogo meglio collegato con stazioni e/o aereoporti per facilitare gli spostamenti di chi viene da lontano. Per quanto riguarda la sala, le sedie erano un po' scomode per uso prolungato, e si è sentita la mancanza del bracciolo/piano per poter scrivere. Ultimo piccolo punto è la distribuzione del materiale "didattico". Aver avuto i nanticipo dei printouts delle presentazioni avrebbe semplificato la possibilità di seguire, in quanto sarebbe stato necessario solo prendere appunti a margine, e non scrivere molto del testo per poi poter aggiungere i propri commenti in modo contestuale.

Scritto da massimo, Lunedi 14 Settembre 2009 - 01:16 (letto  11517 volte)
Comment Commenti (3) Print Stampa

Commenti

Comment Aggiungi commento

avatarDa: yuanyuan20 Data: Lunedi 19 Ottobre 2015 - 22:51

ralph lauren polos shirts

avatarDa: yuanyuan20 Data: Lunedi 19 Ottobre 2015 - 22:53

north face
soccer shoes
louboutin
air force 1
christian louboutin uk


Comment Aggiungi commento



Le ultime notizie relative a questo argomento

News 2a Scuola per Genitori - Insieme con i figli - Loreto 03.02.2013 (01/02/2013 - 04:11, letto 11122 volte)
News "The Pope and the CEO" - Il Papa e l'Amministratore Delegato (14/10/2011 - 06:08, letto 12403 volte)
News Economia di Comunione e Amministrazioni Locali: un matrimonio possibile (07/12/2009 - 04:14, letto 15345 volte)
News EdC Summer's School - suggerimenti per la prossima edizione (14/09/2009 - 01:16, letto 11518 volte)
News EdC Summer's School - diario di bordo 06.09.2009 (12/09/2009 - 13:52, letto 11938 volte)

Tutte le notizie relative a questo argomento
EdC.png

Time Management

» Il Progetto

» Lista Libri
» Corsi

» Presentazioni
» Recensioni
» Articoli

» News
» Eventi

» Acquista

La Terza Strada

» Il Progetto

» Lista Libri
» Corsi

» Presentazioni
» Recensioni
» Articoli

» News
» Eventi

» Acquista

Running

» Il Progetto

» Lista Libri
» Recensioni
» Articoli

» Percorsi Gare (GPX)

» News
» Eventi

» Acquista

Storia Macchie Solari

» Il Progetto

» Lista Libri
» Corsi

» Presentazioni
» Recensioni
» Articoli

» News
» Eventi

» Acquista

Certificazione Etica

» Il Progetto

» Presentazioni

» News
» Eventi

Sondaggio

Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
 Home  Archivio News 

FlatNuke Valid HTML 4.01! Valid CSS! Get RSS 2.0 Feed
This is a free software released under the GNU General Public License. | Cookie Policy
Page generated in 0.0317 seconds.